Chiarelettere

Distribuzione e Commercio Libri

Chiarelettere è nata nel 2007 come editore multimediale indipendente con l’intento di creare uno spazio di informazione e di approfondimento libero, distante dall’influenza di partiti, associazioni, gruppi economici o religiosi. Forte di un catalogo di più di 300 titoli, la casa editrice ha aperto nel mercato un nuovo spazio dedicato ai libri d’inchiesta e pamphlet ottenendo un vasto consenso di pubblico e lanciando nuovi autori non ancora affermati. Economia, giustizia, terrorismo, criminalità e mafie, chiesa e religione, politica sono gli argomenti che scandiscono maggiormente le uscite di Chiarelettere. Su tutti, clamorosi sono i successi, anche internazionali, delle inchieste sul Vaticano di Gianluigi Nuzzi (Vaticano Spa, Sua Santità, Via Crucis, Peccato originale) che hanno scalato le classifiche e fatto tremare i sacri palazzi del papa. Nel 2014 è stata lanciata la nuova collana “Narrazioni” che ospita romanzi e memoir. Ricordiamo tra questi i grandi successi di La figlia del papa del premio Nobel Dario Fo e altri suoi libri, il romanzo di Antonio Manzini, Orfani bianchi, i libri autobiografici di Andrea Camilleri, Quasi niente di Mauro Corona e Luigi Maieron e Il segreto di Antonio Ferrari. Nel corso del 2018 prendono avvio una nuova sezione aperta agli autori stranieri, tra cui Bachtyar Ali e Sunjeev Sahota, e la serie “Altrove”, che ospita romanzi di Luciano Funetta, Violetta Bellocchio, Marino Magliani e Tullio Avoledo. Nella “Biblioteca” dei classici sono presenti autori quali Hannah Arendt, Simone Weil, Antonio Gramsci, don Milani, Jack London, Shaftesbury, Lev Trotsky.

www.chiarelettere.it

PresidentePaolo Guido Beduschi
Direttore editoriale e Vice presidenteLorenzo Fazio
Amministratore delegatoMarco Tarò

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito ne accetti l'utilizzo. (ulteriori informazioni).

Ok